P3K - Pinocchio 3000

Pinocchio e Geppetto arrivano al Cinema

I Simpatici pinocchio e geppetto hanno rappresentato da sempre una delle migliori favole per bambini. Ora arrivano anche in versione film, mostrando ai ragazzi una fiaba veramente incantevole. Da Pinocchio si puo imparare molto, soprattutto a non dire le bugie perche il naso crescera e ci fara scoprire. Un film formidabile, ma sotto trovi anche una lunga lista di film di animazione che abbiamo scelto per te insieme a tutto lo staff del sito. E tutti i film sono disponibili anche in alta definizione gratuitamente!

Bolt - un Eroe a 4 Zampe

Cagnolini Speciali e dove Trovarli

Dalla Disney il film di animazione 'natalizio', con protagonista un animale, Bolt, un cagnolino che inconsapevolmente recita come star in produzioni hollywoodiane. La padroncina, Penny, che gli vuole un gran bene, lo tiene pero all'oscuro di quello che e il mondo reale, in quanto la produzione cinematografica vuole il massimo realismo dalle scene col cane, in una serie di film in cui il super-cane Bolt si deve scontrare col misterioso e malvagio 'Uomo dall'occhio verde'. E cosi, quando per caso Bolt finisce per smarrirsi, verra a contatto con la vera realta, che lo vede privo di superpoteri. Incontrera, lungo un faticoso cammino attraverso tutti gli Stati Uniti d'America, una gatta e un simpatico criceto, che lo aiuteranno nell'impresa di ritornare dalla sua padrona e ritrovare se stesso. Disney fa centro un'altra volta, quanto a grafica, complessita di trama, intrattenimento e simpatia; la tenerezza che solo dei cuccioli possono darci e la nuova grafica 3D, che accompagnera tutti i prossimi film Disney, rendono il film decisamente piu che gradevole. Battutine ironiche, una buona trama e capacita di catturare quelle che sono le piccole grandi cose che fanno di un cane un 'classico' cane (come nelle scene in cui Bolt mette per la prima volta la testa fuori dal finestrino, o quando corre dietro al bastoncino) rendono Bolt capace di appassionare, divertire e anche commuovere, non soltanto il pubblico di bambini, ma anche gli adulti accompagnatori, con la garanzia dei buoni sentimenti e del lieto fine come e consuetudine del marchio Disney. Maggiori Info

Boog & Elliot 2

Un secondo film per due amici Speciali

Il primo film di Open Season (in italiano 'Boog e Elliot a caccia di amici') usci nel 2006, e pur non rappresentando una grande diversione dal genere di animazione con protagonisti animali non riusci perfettamente colpire nel segno, forse per una eccessiva ingenuita dei personaggi e dei dialoghi, rispetto agli standard a cui oramai siamo abituati. A distanza di due anni viene riproposto Open Season 2 (letteralmente stagione aperta, riferita alla caccia). I protagonisti, l'orso bonaccione Boog e il cervo un po' schizzato Elliot, questa volta sono alle prese con nuove problematiche: Elliot sta per sposarsi, e alla vigilia delle nozze rompe (nuovamente) le sue belle corna. Sull'altare finisce per fuggire spaventato, correndo dietro a Wurstellini, il simpatico bassottino dall'accento tedesco, fuggito nel precedente film dalla insopportabile padrona campeggiatrice e rimasto a vivere nella foresta con gli animali selvatici, che viene 'rapito' dai suoi ex padroni. E' proprio Wurstellini che finisce per diventare uno dei protagonisti piu importanti di questo seguito: per ritrovare il cane, la combriccola di animali selvatici, tra cui anche un istrice, due anatre e uno scoiattolo, si getteranno al suo inseguimento, finendo chiaramente per combinare un mucchio di pasticci. Il secondo film, diversamente da quel che spesso accade con i seguiti, vede un netto miglioramento: il ritmo e piu incalzante, le battute e le situazioni comiche sono divertenti anche per un pubblico di adulti oltre che per i piu piccoli; e una comicita che verte non solo sulle smorfie o abitudini stereotipizzate degli animali, ma anche divertenti gag comiche. Vengono presi di mira, come nel primo episodio, il mondo dei campeggiatori, con le loro abitudini a volte un po' eccentriche, e la contrapposizione che si crea tra animali domestici e selvatici; acquistano inoltre maggiore rilievo e profondita personaggi che nel primo film erano comparsate secondarie, come la coppia dei padroni di Wurstellini, con la moglie chiaccherona e il marito sempre impossibilitato a parlare. La morale di fondo e il buon insegnamento vertono sui concetti dell'amicizia e dell'esprimere i propri sentimenti, con lieto fine d'obbligo. Altre Info

Cars - Motori Ruggenti

Macchine potenti per amici simpatici

Nel mondo delle corse, la macchina Saetta McQueen e un vincente: scalando le classifiche delle corse, si appresta a partecipare ad un campionato in California, la Piston Cup. Durante il trasferimento su strada, un imprevisto lo portera in un paesino fuori dalle rotte stradali consuete, Radiator Springs, sulla vecchia Route 66. Qui fara la conoscenza di simpatici personaggi, da Carl Attrezzi al Dottor Hudson e la bella Sally (una Porsche con cui ci scappera la classica storia romantica). Il periodo forzato passato in questo paesino fara capire a Saetta che l'importante nella vita non e vincere, ma che ci sono cose piu preziose dei trofei. Saetta aiutera i nuovi amici a rinnovare la solitaria Radiator Springs, e i suoi amici lo sosterranno nella corsa finale. Cars - motori ruggenti e un film di animazione prodotto da Walt Disney e Pixar Studios, decisamente ben realizzato, dalla trama coinvolgente, animazioni stupende e soprattutto personaggi (sono tutte automobili 'umanizzate') ben caratterizzati e molto simpatici; ironia e un ottimo doppiaggio italiano, qualche colpo di scena e la capacita della storia di suscitare emozioni rendono infine questo un ottimo film per tutta la famiglia. Da vedere, anche in dvd dove compare un breve e divertente episodio extra (Carl attrezzi alle prese con fantasmi...). Info Staff e Produzione

Cars 2

Il riuscito seguito del film appena recensito

Una nuova avventura attende le macchine animate Saetta McQueen e il suo simpatico amico Carl Attrezzi. Stavolta Saetta sara impegnato in una serie di gare internazionali, a Tokio, in Italia e a Londra; nel frattempo Cricchetto verra coinvolto nientemeno che in un intrigo spionaggistico top secret. Pochi anni dopo il meritato successo di Cars, e alcuni cortometraggi intermedi per soddisfare le richieste del mercato, ecco uscire ovviamente il seguito. In Cars 2 ritroviamo i simpatici personaggi del primo film, come Guido e il tir Mack, e nuovi personaggi coloratissimi e ben caratterizzati. La storia si concentra stavolta su due filoni paralleli: da un lato le corse che vedono protagonista Saetta, con un avversario tutto italiano, l'antipatica automobile da formula uno Francesco Bernulli; dall'altra parte la storia di spionaggio, col pasticcione Carl Attrezzi invischiato, suo malgrado, in una storia di spie e inseguimenti furiosi a colpi di mitra, razzi e lanciafiamme, con nuove dotazioni tecnologiche da 007. Il tutto pero e sbilanciato piu verso la parte spionaggistica che sulla figura di Saetta, che finisce per essere lasciato in ombra dal vero protagonista del film, il carro attrezzi. Questa cosa non dovrebbe influenzare piu di tanto le aspettative sulla godibilita della visione, d'altra parte anche molti dei cortometraggi usciti tra i due film vertevano principalmente sull'arrugginito e bislacco Carl, capace di accattivarsi forse maggiormente le simpatie del pubblico. In ogni caso quello in cui si pecca a paragone col precedente film e nella realizzazione, molto piu frenetica e concitata, tanto che in alcuni punti si stenta a seguire con facilita il filo del discorso, specialmente per i piu piccoli tra il pubblico. Anche la storia in se perde molto del mordente che aveva il primo Cars, puntando tutto soltanto sull'azione e meno su qualche insegnamento piu profondo, anche se resta sempre dominante il tema dell'amicizia che lega Saetta e Cricchetto. La scusante del 3D puo anche far guadagnare punti, e meritano anche gli scenari che ci vengono proposti; in ogni caso, anche se non pareggera il successo del primo film, sicuramente i piccoli fan della serie si troveranno ugualmente felici nel vedere ancora una volta correre sullo schermo, e volare con retrorazzi e paracaduti, i loro eroi preferiti.

Cattivissimo Me 2

Vorrebbe essere cattivo ma ha il Cuore d'oro

Nel quartiere residenziale di una citta americana c'e una casa diversa da tutte le altre. Completamente nera, e la residenza del signor Gru, che si compiace di andare in giro compiendo ogni tipo di cattiveria e di dispetto. Il signor Gru ha una ambizione: quella di entrare nell'olimpo dei ladri rubando niente meno che la luna. Per poter fare questo deve pero impossessarsi di un miniaturizzatore che e custodito dal suo rivale Victor, che ha gia rubato le Piramidi d'Egitto. Per poter rubare l'arma, Gru ricorrera ad una tattica particolare: adotta tre piccole bambine dell'orfanotrofio (Agnes, Edith e Margo), sfruttando la loro capacita di consegnare i dolci senza destare sospetti. Il cattivissimo uomo scoprira pero, nel rapporto con le tre bambine, che arrivera ad amarle come sue, e di avere sotto sotto un grande cuore. Doppiato nella versione americana dall'icona del cinema comico Steve Carrell, Gru si muove in un mondo che graficamente ricorda quello di Up. I personaggi sono buffi, come per esempio gli schiavetti gialli dell'uomo, che ne costruiscono le macchine diaboliche, che si cimentano in esilaranti battutine e gag lanciando gridolini comprensibili soprattutto dalle loquaci espressivita. L'umorismo del film non e infantile e sa divertire anche il pubblico piu adulto, che si trovera catapultato in una storia ben inquadrata sotto l'aspetto del ritmo incalzante, dei personaggi deliziosamente caratterizzati, degli avvenimenti mai scontati e dell'ovvio lieto fine, con qualche momento piu tenero. Aggiungiamo, come sta prendendo piede in questo periodo per molti altri film (di animazione e non) un degno 3D a contornare le scene piu interessanti. Ben fatto e piu che godibile.

Cenerentola e gli 007 Nani

Una favola che non passa mai di Moda

Nel paese delle favole un mago, con due aiutanti (Munk e Mambo) controlla il corretto svolgersi delle fiabe, regolando la bilancia del bene/male per ottenere il lieto fine inevitabile. Un giorno il mago, stressato dal lavoro, decide di andare in ferie per giocare a golf, e lascia il compito ai due custodi. Munk decide di dare una svolta diversa alle fiabe e comincia a giocare con la sfera magica che regola l'avvenire delle fiabe. La perfida matrigna, Frida, scopre il potere della sfera e decide di dare stavolta il lieto fine ai cattivi delle fiabe. Durante lo svolgimento del classico ballo, dove Cenerentola perde la famosa scarpetta, la matrigna comincia a stravolgere le fiabe: Raperonzolo quando cala la treccia cade giu dalla torre, il principe che cerca di svegliare la bella addormentata rimane addormentato e cosi via. L'unico che puo fermarla e Rick, lo sguattero del principe, innamorato di Cenerentola (che chiama Ella, diminutivo di Cinderella, Cenerentola in inglese). In realta il principe e un imbranato che deve leggere su un manuale le azioni da intraprendere ogni volta. La matrigna manda contro di loro una schiera di troll, lupi famelici e streghe volanti. Nella fuga, Ella finisce in una casetta nel bosco, dove i combattivi 007 nani daranno del filo da torcere ai cattivi, a colpi di diamanti. Inutile dire che dopo varie peripezie trionfa il lieto fine. Cenerentola e gli 007 nani, traduzione del titolo inglese alquanto lasciata al caso visto che i nani non sono certo i personaggi protagonisti del film (che poteva chiamarsi Cenerentola e Rick lo sguattero), e un film di animazione anticonvenzionale, che canzona le fiabe e il loro classico lieto fine con tono irriverente e smaliziato. Troviamo insomma lo stesso stile di Cappuccetto Rosso e gli insoliti sospetti oppure di Shrek, senza pero raggiungerne gli elevati standard qualitativi e di genialita: ci troviamo di fronte ad un film comunque divertente, non noioso, adatto ad un pubblico giovane ma che puo essere gradito anche dai piu grandi. Pagina di Wikipedia

Chicken Little - Amici per le Penne

Polli speciali per bambini speciali

Il piccolo chicken Little (traducendo in italiano: piccolo pollo) e un ragazzino incompreso, destinato al fraintendimento piu totale quando genere il panico in citta per aver scambiato una ghianda caduta in testa per la fine del mondo. Il piccolo pollastro e vittima del bullismo dei compagni di scuola e di un genitore poco attento, e le cose si complicano quando un pezzo di cielo gli cade veramente in testa. Aiutato dai suoi amici (dai simpatici nomi, vedi Pesce fuor d'acqua o Alba Papera), in uno scenario che rimanda a svariati film (le atmosfere di Signs o La guerra dei mondi e rispettive citazioni sono palpabili) Chicken Little riuscira a rimettere le cose a posto, ritrovando anche il rapporto col padre. Questo film, prima produzione animata Disney dopo la separazione da Pixar, miscela insieme varie tematiche come il rapporto con i genitori, l'amicizia, i pregiudizi, in una atmosfera da film di fantascienza anni 60; i personaggi buffi e teneri, le situazioni divertenti e una trama, anche se abbastanza semplice, comunque ben sviluppata, fanno di Chicken Little un film di animazione piacevole da vedere.